Home » Varie » Lode alle uova
uova su un prato

Lode alle uova

‘Come nutrimento l’uovo è superiore a tutti gli altri cibi, presi in quantità non superiore al volume dell’uovo’. (Talmud)

Adoro le uova, mi piacciono cucinate in tutti i modi: alla coque, in camicia, alla Benedict, sode con la maionese fatta in casa, ripiene al tonno oppure con prezzemolo e acciuga o strapazzate con gli champignon. Ed ancora, fatte bazzotte alla provenzale, nella tazzina alla Massenet o nelle infinite varietà di frittate e omelette, sia dolci che salate.
Le uova di gallina sono versatili, economiche, povere di calorie e ricche di proteine e di un alfabeto di buoni aminoacidi, minerali e vitamine. In un regime dietetico bilanciato ne sono permesse due, due volte la settimana, anche a chi ha problemi di colesterolo: la letteratura medica più recente ha infatti tolto il divieto poiché da studi è emerso che il corpo umano ne assorba in modica quantità.

Personalmente acquisto solo uova biologiche, prodotte da galline che razzolano in terra all’aperto e nutrite con mangime di origine controllata; si riconoscono perché il codice di rintracciabilità sul guscio inizia con il numero Zero: magari non saranno di dimensione XL ma sono di certo più etiche e più nutrienti.
Detto questo, l’unico problema che ho con le uova è che quando le mangi ‘chiamano il pane’ e a me il pane buono già piace tanto, con le uova ancora di più e con le uova in salsa poi non se ne parli…
Posto qui una ricetta da leccarsi  i baffi che mette a dura prova  i  miei propositi di dieta; me l’ha passata Chica, una mia compagna di classe giramondo appassionata di sapori etnici. Facile da farsi, è uno dei modi più saporiti di cucinare le uova, ‘una una roba semplice’, come dice la mia amica.

cucinare le uova

 

Shakshuka alla “come me la ricordo”

Tipico piatto della cucina israeliana, semplice e familiare, importato dagli ebrei magrebini.

Ingredienti: 3 cucchiai di olio evo, 4 uova, un cucchiaino di semi di cumino, peperoncino in polvere, uno spicchio di aglio, una grossa cipolla bionda, mezzo barattolo di pomodori pelati, un poco di prezzemolo fresco tritato e poco coriandolo.

Attrezzi da cucina: un tagliere, un coltello affilato, una padella con relativo coperchio

Procedimento: Scalda l’olio nella padella, aggiungi un cucchiaino pieno di semi di cumino e abbondante peperoncino secco, poi uno spicchio d’aglio intero e la grossa cipolla bionda che avrai precedentemente affettato.
Quando la cipolla è rosolata senza scurire troppo, aggiungi il peperone che avrai pulito e fatto a strisce e unisci il mezzo barattolo di pelati buoni, poco acquosi e tagliati a pezzi. Copri con il coperchio a metà e fai cuocere una ventina di minuti circa a fuoco bello vivo.
Quando la salsa è abbastanza rappresa crea nella padella delle piccole nicchie dove mettere le uova senza far rompere il tuorlo. Abbassa la fiamma fino a cottura completa dell’albume. Prima di servire, spolvera con una passata di peperoncino, prezzemolo e coriandolo.

Questa è la ricetta per 2 persone, fatta in un’unica padella. Se hai due padellini singoli puoi fare la salsa in uno e poi dividerla, metà per ciascuna. Presentarlo nel padellino singolo è ideale perché si può mangiare direttamente dentro.

Altre varianti della ricetta le trovate qui http://toriavey.com/toris-kitchen/2010/07/summer-2010-travel-blog-shakshuka/

Nikita Parker

Nikita Parker

Giornalista e storyteller. Al ristorante guardati intorno, la mora in little black dress e taccuino intenta a mangiare pesce o a sorseggiare bollicine potrei essere io...

Lascia un commento

avatar

Autori del blog

Nikita Parker
Giornalista e storyteller. Al ristorante guardati intorno, la mora in little black dress e taccuino intenta a mangiare pesce o a sorseggiare bollicine potrei essere io...
Baccoinfesta
Nasce divoratore della qualsiasi e passa l'intera vita ad affinare il gusto.
banner michelin days
banner morsi di futuro

Post più letti

banner the tasty ways

Facebook

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.

Twitter

Unable to load Tweets